Chi Siamo - fuorischema

UNDER CONSTRUCTION




Vai ai contenuti
Menu HomePage
      LUCIO SANTILLO      
Da oltre vent'anni lavoro in ambito commerciale per realtà della Grande Distribuzione,
assumendo incarichi e responsabilità che hanno spaziato dalle vendite, agli approvvigionamenti passando per gli acquisti.
Mi viene riconosciuto un forte orientamento al risultato che in questi anni mi ha permesso di raccogliere diverse soddisfazioni
portandomi a mettermi in gioco con nuove sfide, spesso in ambiti per me nuovi ed inesplorati.
Ho anche avuto la fortuna ed il piacere di collaborare con periodici e quotidiani di rilevanza nazionale,
così da soddisfare la mia passione di scrivere,
mentre nel frattempo ho continuato a coltivare la mia curiosità leggendo libri tra i più disparati,
frequentando corsi di crescita personale e professionali.
Ho conseguito la certificazione "Apple Product Professional Level" nel 2011
e la "Apple Sales Professional Level" nel 2012,
ottenendo nel frattempo anche delle certificazioni di specializzazione in Programmazione Neuro Linguistica (PNL)
da parte della "The Society of Neuro-Linguistic Programming".
Appoggio in pieno la teoria Darwiniana secondo la quale
Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere
ma quella che si adatta meglio al cambiamento.
In realtà Darwin questo non l'ha mai detto ma ha il suo fascino.
Il mio motto: siate il cambiamento che volete vedere nel Mondo (Mahatma Gandhi).
Il libro preferito (ormai consunto): "Il piccolo Principe" di Antoine De Saint Exupery.
Le gesta più eroiche: quelle di Sua Eccellenza Amedeo Guillet.
I film preferiti: Casablanca, Gioco a due, Capitani coraggiosi.
 STEFANIA PISTONE   
Curiosa e allegra di nascita, determinata e coerente d’adozione.
Per mia nonna la mia professione è ancora un mistero, qualcosa di poco chiaro
che ha voluto le appuntassi su un blocnotes
così da non potersene dimenticare quando parla con le amiche al telefono.
Sono una social media manager, una copywriter, mi occupo di Marketing,
e vivo questa sorta di schizofrenia professionale in modo del tutto sereno e naturale.
Laureata in scienze della comunicazione, un master in marketing e comunicazione digitale
presso la Business School de Il sole 24 ore, ho un’esperienza di marketing quasi decennale
maturata in un’importante azienda italiana della grande distribuzione.
Attualmente sono una marketing specialist per la sede italiana
di una multinazionale svedese che progetta soluzioni illuminotecniche.
Sono conosciuta per il mio – dicono- approccio felice e positivo alla vita,
pilastro del mio personal branding, digitale e analogico!
Il mio motto “La bellezza salverà il mondo”  (Fedor Dostoevskij)
Nel tempo libero che mi rimane, sono onnivora di libri,
non ne ho uno solo in verità tra i preferiti ma
dovendo sceglierne uno: “Un Cappello pieno di Ciliege” di Oriana Fallaci,
definito da La Stampa “Un’opera di inedita poesia poiché a scandirne la poderosa metrica è la Storia”      
L’artista che non smette mai di incantarmi: Lucio Dalla
sempre alla ricerca di nuovi stimoli e orizzonti si è addentrato
con curiosità ed eclettismo in vari generi musicali,
diventando un artista di fama internazionale.
  MARCO MARCHEGIANI   
Sono il tecnico del gruppo, quello che si preoccupa di far si che le idee dei miei amici e colleghi
si trasformino in qualcosa ddi concreto:
un link rintracciabile su un motore di ricerca come google,
un template da scaricare o più semplicemente una pagina web da leggere proprio come tu stai facendo adesso.
Coltivo questa passione per l’informatica
ed in generale per tutto ciò che è tecnologico
da oltre ventanni realizzando in questo periodo diverse produzioni video sia in ambito professionale che personale.
In questi anni ho approfondito e sviluppato specifiche competenze
con alcuni tra i migliori software di grafica e montaggio video attualmente disponibili.
Credo in questo nuovo progetto che penso rivoluzionerà un poco questo settore
ed in cui ho deciso di riversare tutte le mie conoscenze e capacità professionali
certo di creare qualcosa che vada oltre, insomma fuori schema.
Torna ai contenuti